Skip Navigation
San Valentino. L’arte dell’amore… e del erotismo

San Valentino. L’arte dell’amore… e del erotismo

Variazioni attorno al anniversario del retto patrocinatore degli innamorati e degli epilettici

Siamo tutti d’accordo, San Valentino ГЁ una anniversario un po’ stupida, l’occasione verso pasticceri e fioristi di adattarsi amministrazione speditamente, ciononostante e il giorno mediante cui, i oltre a oppure fuorchГ© timidi, trovano il coraggio verso manifestarsi. Alzi la stile chi durante vitalitГ  sua non si ГЁ per niente presentato unitamente un fascio di fiori e una astuccio di cioccolatini presso edificio della propria fidanzata, particolare maniera in un disegno di Peynet. Eppure ГЁ anche il anniversario in cui ogni leziosaggine ГЁ permessa, escludendo il incertezza di toccare verso ciascuno sdolcinato patetico. Tolleranza nel caso che San Valentino – benedetto di periodo romana natale di Terni – dall’altra parte affinchГ© protettore degli innamorati, sia ancora difensore degli epilettici, ma mediante fitto ГЁ pur vero che l’amore a volte ci priva di qualsiasi autocontrollo. In presente ho voluto inserire con attuale dono dell’arte all’amore, dall’altra parte alle immagini diabeticamente inflazionate, addirittura una cosa di escluso visto, ciononostante affinchГ© rappresenta insieme uguale, nell’eventualitГ  che non antenato vigore, ciГІ affinchГ©, piГ№ in lГ  ai soldi e al possibilitГ , ГЁ mediante piacere di far diffondersi il umanitГ  da certi decina di migliaia d’anni. Come costantemente in ordine cronologico.

Molto in assicurare la asserzione, questi affreschi rinvenuti per Pompei, rappresentano inconfutabilmente persone innamorate ovvero giacchГ©, quanto tranne, si scambiano effusioni amorose. Moderatamente ГЁ variato da in quell’istante, gli uomini allungano costantemente le mani, e le donne conservano spesso un’aria quasi disinteressata. La discrepanza nel caso che niente affatto, ГЁ giacchГ© non ci si formalizzava ovverosia si polemizzava esagerato sopra che tipo di fosse il sessualitГ  dell’oggetto del amore. FuorchГ© ipocrisie insomma, e ancora aviditГ  di godere i piaceri della vita affinchГ©, all’epoca, non era almeno lunga. In poche parole, cogli l’attimo! Chiaramente presente vale ed a causa di l’arte greca, egizia o indiana…

Quentin Massys (1466-1530) è un artista fiammingo affermato a causa di il gusto del strambo furibondo. Famose le opere La duchessa bozza (1525 pressappoco) e il finanziere e sua sposa, nelle quali, benché il conveniente intenso affetto devoto, non si fa scrupoli nel raffigurare le debolezze e le bruttezze umane. Non fa esclusione Gli Amanti, ovvero Contratto di nozze (1525-30) nel che tipo di, ancora in quanto l’amore limpido, è rappresentato l’amore interessato di una bella gentildonna nei confronti di un esperto verosimilmente benestante. Non parecchio appassionato, però unito autentico attualmente oggi.

Paris Bordone (1500-1571) decoratore veneziano scarso rinomato ciononostante abbastanza fecondo, dipinge Gli amanti veneziani entro il 1525 e il 1530. Nell’opera, un’elegantissima signora rinascimentale veneziana arrossisce al ammaccato delle mani dell’amante, appoggiando la estremitГ , con un segno di estrema abilitГ , al espressione dell’uomo, ed nell’eventualitГ  che lo vista destinato all’osservatore rivela una certa spavalderia megalomane. Il arcano ГЁ dato dalla parvenza di una terza figura alle loro spalle, di cui gli storici non sono riusciti a conferire mente. BensГ¬ circa ГЁ particolare codesto in quanto intriga ora di ancora l’osservatore.

Ben anormale dall’ingessato Gli amanti (c.1500) di un incognito capo della istruzione di Fontainebleu, colorato pressappoco venticinque anni inizialmente. D’altronde Bordone fa parte verso gremito testata del rinnovamento italiano, a discrepanza di questa quadro, cosicché affonda adesso le radici nel ricercatezza francese. Di nuovo questa compagna ha lo occhiata rivolto canto noi perché guardiamo e sembra eccetto convinta adempimento alla ballerina veneziana delle avanche del suo innamorato e molto fuorché ne arrossisce. Curioso da ultimo il fatto affinché regga nella mano manca un due di lenti.

Maestro della educazione di Fontainbleu

D’accordo, gli Shunga di Kitagawa Utamaro (1753?-1806) non sono propriamente degli innamorati lato nella mano, eppure pur nondimeno di amore si titolo di credito, e di colui sincero, cosicché non lascia posto a dubbi o interpretazioni. Questi due si amano sul responsabile e mediante passione non insensibile. Magari da non rappresentare circa una scatola di cioccolatini ed nel caso che l’idea non è appresso dunque stramba…

Francesco Hayez (1791-1882) sulle scatole di cioccolatini ci sta eccome. Sopra effetti siamo per pieno eccitazione sognatore. Il bacio piuttosto celebrato e inflazionato sopra autoritario. Ciò non toglie giacché, in gli innamorati giacché fanno del romanticismo la loro motivo di vitalità, presente quadro tanto il formula dell’abbandono amorevole.

Sentimentalismo in poesia improvvisamente questo mite bacio di Carolus Duran (1837-1917) entro i fondatori della Société Nationale come trovare una persona su mocospace des Beaux-Arts nel 1890. All’epoca considerato ritrattista, non seppe trasformarsi incontro l’impressionismo, oltre a cosicché aggiunto a causa di non alienarsi l’ambiente del “bel mondo” nel che si trovava a adatto comodità. Il adatto è invero un bacio castigato, non di certo “alla francese”, di nuovo se la giro di lui appare quanto no malandrina.

Che gli Amants dans la campagne (1844) di Gustave Courbet (1819-1877) cosicché, inizialmente de l’Origine du monde (1866), sembra arpione refrattario e svenevole, con i paio amanti in quanto si tengono amorevolmente attraverso tocco, lo sguardo indirizzato richiamo ciò perché immaginano che un destino fitto d’amore e di promesse, lei affinché come sviene al solitario preoccupazione e giacché lui sorregge amorevolmente.

Auguste Rodin (1840-1917) del che tutti citano le sculture Il Bacio, l’Idolo interminabile o l’Eterna avvio, modo le forme oltre a riconosciute dai giovani amanti, evo di nuovo un campione in quanto insieme l’erotismo ci sapeva eleggere. A causa di corrente preferisco indubitabilmente la statua Femmes Damnées (1885) in cui due ragazze definite “dannate”, ancora in quanto scontrarsi entro loro, sembrano impegnate con quel incontro affettuoso in cui unito si cimentano i giovani fidanzati. Imbroglio giacché, invariabilmente, ha un abbandonato e semplice fine.

Oltre a tradizionale, almeno nel individuo, Pierre Auguste Renoir (1841-1919) che ritrae paio delicati amanti circondati dalla indole. Lui le ha offerto un fascio di fiori di agro in quanto giace ai loro piedi e le tiene dolcemente la mano sussurrandole parole d’amore. Lei pare sorridere consenziente, unitamente lo occhiata sognante disperato mah se. Quasi per fermata di una consiglio di sposalizio.

Pierre August Renoir

Ecco un’altra raffigurazione dell’amore appassionato, ma di ben diverso grandezza considerazione ad Hayez. Si tratta dell’altrettanto famoso Bacio di Gustav Klimt (1862-1918). Un bacio non ancora scoccato, o ideale, l’attesa del bacio in quanto arriverà da un periodo all’altro, per cui lei è proprio pronta, abbandonata entro le braccia del suo umanità, gli occhi chiusi e la inizio piegata per prassi ormai artificioso. E poi denaro e fiori e attualmente oggetti preziosi, per una arte cosicché Klimt riporta per apice posteriormente secoli, eppure permeata di una presente inarrivabile.

Di ben estraneo modo i baci di Edvard Munch (1863-1944), pieni di angustia, per cui i volti si fondono l’uno nell’altro alla ricerca di tenerezza e calura in quanto il umanità esterno non è sopra rango di dare. Mi torna con ingegno – probabilmente a sproposito – la meravigliosa descrizione esatta di Vittorio Storaro mediante massimo Tango per Parigi, nella quale il umanità separato appare freddo e maldisposto e gli interni caldi e, nonostante insieme, accoglienti.

Del fatto affinché Henri de Toulouse-Lautrec (1864-1901) fosse un paziente cliente abituale di bettole e bordelli è cosa risaputa. Vacuità di eccentrico dunque cosicché ritragga coppia ragazze affinché si scambiano effusioni per letto. Perché è particolare il testata delle opere: Au lit: Le Basier (1892). Indubbiamente si intervallo di paio prostitute, durante atteggiamenti cosicché allora – bensì non abbandonato – sembrava fossero di gran costume. Bensì, permesso perché si tratta di una osservazione per così sostenere privata, mi piace desiderare cosicché non fosse ad solito raffinato dell’osservatore, tuttavia in quanto alla basamento vi fosse un effettivo parere, maniera ancora i quadri sembrano approfittare. Perché San Valentino non è necessariamente la anniversario degli innamorati eterosessuali, ma può avere luogo la anniversario di ogni persona si ami, senza vincoli dal genitali di inerenza.